€32,00
IVA inclusa

750ml

  • Descrizione: Iskra è un Montepulciano d'Abruzzo Riserva intenso e strutturato della linea Maria Cvetic di Masciarelli, nato sulle colline aprutine dislocate tra il Gran Sasso e il Mar Adratico. Richiami olfattivi di frutta rossa matura, tra cui ciliegia sotto spirito e gelatina di frutti bosco, e sentori più evoluti di liquirizia, cuoio e rabarbaro danzano su un corpo ampio, profondo e caldo, energizzato da una garbata freschezza
  • Caratteristiche: Il vino rosso Montepulciano d’Abruzzo Riserva “Iskra” Masciarelli è un prodotto dove carattere e personalità abbondano. Ce ne si accorge subito al naso, dove diverse sono le sensazioni che inondano le narici, e al palato, dove il sorso e ampio e decisamente fasciante, dando origine a una beva perfetta per i menu di terra, dove la carne è protagonista. Una bottiglia che può, nel corso dei prossimi cinque anni, avere una bella evoluzione organolettica: la scelta sul berlo adesso o sul lasciarlo riposare ulteriormente spetta a voi, ma in entrambi i casi la soddisfazione sarà garantita. L’Iskra” Masciarelli è un Montepulciano d’Abruzzo Riserva le cui uve crescono nei dintorni delle colline aprutine situate nel comune di Controguerra. Ci troviamo in parcelle posizionate fra il Gran Sasso e il Mar Adriatico, a un’altezza di circa 250 metri sul livello del mare, e il metodo di allevamento scelto per le viti di Montepulciano è quello del guyot semplice. Dopo la pigiatura degli acini, il mosto fermenta in vasche d’acciaio inossidabile a una temperatura controllata. Si prosegue quindi con la fase di affinamento, in cui il vino riposa dapprima per 12 mesi in barrique di rovere e poi, dopo l’imbottigliamento e prima di essere immesso in commercio, per altri 24 mesi direttamente in vetro. Il Montepulciano d'Abruzzo Riserva “Iskra” Masciarelli si annuncia all’esame visivo con un colore scuro e impenetrabile, cangiante tra il rubino e la tonalità del viola. Profondo il naso, che si accompagna a note stratificate che partono dalla frutta, declinata con diverse sfumature, per giungere sino alle erbe aromatiche e a rimandi leggeri a pelle e liquirizia. Al palato è di ottimo spessore, con un sorso vitale ed energico, che assorbe la beva con un sorso fresco e composto. Strutturato ed elegante, fa parte della linea Marina Cvetic della cantina, garanzia di affidabilità per i palati più esigenti e smaliziati.

 

Denominazione

Montepulciano delle Colline Teramane DOCG

Vitigni

Montepulciano 100%

Gradazione alcolica

15.0%

Vigneti

Sulle colline aprutine nel comune di Controguerra posizionate tra il Gran Sasso e il Mar Adriatico a circa 250 metri di altitudine

Vinificazione

Fermentazione in vasche d'acciaio inox a temperatura controllata

Affinamento

12 mesi in barrique di rovere e 24 mesi in bottiglia

Note aggiuntive

Contiene solfiti

Temp. servizio

18°-20°C

Colore

Rosso rubino impenetrabile e concentrato con riflessi violacei

Profumo

Note intense e complesse di frutta rossa matura, ciliegia sotto spirito, frutti di bosco, erbe aromatiche, fiori macerati e tocchi di liquirizia e cuoio

Gusto

Ricco, complesso, pieno e di personalità, con pregevole freschezza