€23,90
IVA inclusa

750ml

La bella realtà abruzzese di Torre dei Beati è una giovane azienda, nata nel 1999, e si espande su quasi venti ettari di vigneti ereditata da Rocco Galasso, papà di Adriana, oggi alla guida dell’azienda assieme al marito Fausto. Proprio il Montepulciano d’Abruzzo rappresenta il cru aziendale, e Torre dei Beati è in grado di regalarci una versione davvero interessante di questo vitigno.

I terreni sui quali viene coltivato sono di origine calcareo/argillosa, e sono da sempre coltivati con metodi tradizionali, nel pieno rispetto della natura che circonda la bellissima tenuta di Torre dei Beati. Questo Montepulciano si rivela subito in grado di sprigionare personalità e peculiarità tipiche del territorio abruzzese, di cui Torre dei Beati è un’orgogliosa rappresentante. Profondo, di grande intensità, dotato di complessi sentori fruttati e arricchito da note speziate, questo Montepulciano d’Abruzzo è un ottimo vino, perfettamente bilanciato nella sua struttura tannica. Quello che forse incide più in profondità sulla qualità di questo Montepulciano è la gestione della vigna e soprattutto l’attenzione estrema attuata durante la vendemmia.

Le raccolte vengono fatte sempre in maniera differenziata: si cerca di centellinare le uve, raccogliendole progressivamente in moda scalare nelle varie parcelle. Questo perché ogni parcella ha un suo suolo, una sua esposizione e delle sue peculiarità, che vengono trasmesse prima alle uve e successivamente ai vini. Tutto questo rende il Montepulciano d’Abruzzo di Torre dei Beati un vino incredibilmente affascinante.